Pomodoro ciliegino al 32° palco

Carmelo 2Ciliegino

Anche quest’anno siamo orgogliosi partner dell’Azienda TRE C di Acate. Il duro lavoro di tutta l’equipe dell’azienda, dai titolari ai capi azienda, fino all’ultimo (in ordine di arrivo) operaio hanno permesso di raggiungere risultati eccezionali.

In foto potete vedere un pomodoro ciliegino varietà Creativo innestato su Big Power e cimato in vivaio a due branche.

Le particolarità di questa coltivazione sono tante. Di seguito elenchiamo quelle di maggior rilievo:

 

  • 1) acque salmastre con elevata conducibilità e altissimi valori di Sodio e Cloruri (oltre le 20 mmol/litro)
  • 2) assenza di impianto di riscaldamento (è presente solo un impianto antigelo tramite sprinkler montati sull’esterno delle serre)
  • 3) sacco di perlite da 40 litri al quarto anno di coltivazione
  • 4) allevamento in obliquo
  • 5) lunghezza attuale della pianta circa 10 metri per 28 grappoli di cui 20 già raccolti
  • 6) la pianta verrà cimata al 32° grappolo per una produzione stimata in poco meno di 20 Kg/mq e ciclo di 10 mesi

Un ringraziamento speciale al sig. Carmelo Castiglione senza il quale i nostri consigli non avrebbero sortito gli stessi effetti.

 

Massimo Scacco

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>